Carlo Delli – “I racconti di Majim e altre storie” – 17 giugno 2010

Carlo Delli

Inaugurazione giovedì 17 giugno 2010 ore 18

opere di: Carlo Delli

“I racconti di Majim e altre storie”

In principio Dio creò non solo il cielo e la Terra, ma anche l’acqua. In principio creò Majim, l’acqua primordiale (Genesi, I 1). Soltanto dopo venne il primo giorno, nel quale creò la luce.

La luce bambina , appena creata, ha quindi giocato con l’acqua e vi si è riflessa correndo, guizzando ma anche scrivendo e disegnando.

Dall’acqua è nata poi la vita, fino a noi che abbiamo un corpo “degno” di contenere spirito e coscienza per guardare dentro le acque scorgendovi bellezze e richiami. Bellezze e richiami che ci portano alla Forza Creatrice.

Con la fotografia, che più di ogni altra arte può unire ragione e fantasia, osservazione e contemplazione, realtà e creatività, noi possiamo oggi trasformare in immagini ciò che in quelle acque vediamo e sentiamo.

Queste opere vogliono essere il ricordo, l’omaggio ma soprattutto il ritorno e quel primo incontro e così dalla grande Creazione dell’acqua nascono tante altre miracolose creazioni. Le “nostre”. Carlo Delli

http://www.fotocreature.it/

www.fotocreature.com

Il 17 la mostra è visibile dalle ore 18 alle 23.

La mostra sarà visitabile per tutta l’estate, telefonando a delio gennai 348 8243760



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presentazione del libro dell’autore Antonino Bove – ONIROPLASMI – Editore e Stampatore Pezzini, Viareggio, 2010
Concerto OPEN EYES – domenica 8 settembre ore 21
Incisione mon amour – tecniche e linguaggi dell’incisione – Inaugurazione sabato 4 marzo
Paesaggio poco romantico – Alessio Larocchi – 9 gennaio 2010

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi