B I A N C O N E C E S S A R I O – Claudio Gaddini e Delio Gennai

B I A N C O N E C E S S A R I O

Claudio Gaddini e Delio Gennai

A cura di Antonella Capitanio

INAUGURAZIONE Sabato 24 Novembre ore 18,00

dal 24 Novembre al 6 Gennaio 2019

orario: da martedì a sabato dalle 17 alle 19.30 – in orario diverso su appuntamento

Studio Gennai Arte contemporanea Associazione Culturale
Via San Bernardo ,6 – 56125 Pisa

email: studiogennai@yahoo.it
www.studiogennai.it

Per la tradizione pittorica accademica il bianco non è un colore, è un tono.

Ma per la ricerca artistica contemporanea, già con i tagli di Fontana e i cretti di Burri, e poi in particolare negli anni Sessanta con gli Achrome di Manzoni e le Superfici di Castellani, il biancoè diventato la materia stessa dell’opera, moltiplicando le proprie potenzialità: esprimersi eliminando la policromia porta a rendere evidente il negare ogni suggestione banalmente mimetica, obbligando chi guarda a un guardare più attento e a superarel’abitudine allo sguardo nella distrazione, ovvio in un quotidiano ipertrofico di immagini e di colori.

Il bianco dunque come necessità per tornare a vedere senza accontentarsi dell’ “apparenza”: che è poi il senso da sempre di ogni vera arte visiva.

“Bianco necessario” appunto, come con essenzialità e consapevolezza definiscono il proprio lavoro Delio Gennai e Claudio Gaddini, protagonisti di questa mostra a dittico che è un’esperienza sorprendente, un miracolo della moltiplicazione dei bianchi…

Parafrasando una filastrocca di Rodari, le loro opere sembrano animare una discussione su quanti bianchi ci sono nel mondo, ma soprattutto riescono a dirci che in ogni bianco c’è un mondo.

Gennai lo fa con sovrapposizioni e intagli di garze o carte di opacatrasparenza, Gaddini fissa nel bianco i segni reiterati e meticolosi con cui plasma fogli di un morbido materiale plastico: Guarda… Guarda! è l’imperativo di entrambi. E grazie al loro paziente e acuto operare al nostro sguardo si offrono forme inaspettate, un tutt’uno di materia e segno che nel bianco sembrano lievitare in un’altra realtà: una pausa di calma e riposo per i nostri occhi, per andare oltre, con l’invito ad aggiungere lievito.

Antonella Capitanio

———————————–

B I A N C O N E C E S S A R I O

Claudio Gaddini e Delio Gennai

A cura di Antonella Capitanio

Giovedì 10 Gennaio 2019 ore 18.00

Chiacchierata in Bianco con la Professoressa Antonella Capitanio e gli artisti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA FATA MATEMATICA – Ada Byron Lovelace – scritto e diretto da VALERIA PATERA – installazione scenica DELIO GENNAI
ATYPO CALL 01 Post-publishing art project – Inaugurazione 14 febbraio 2014 ore 18 – 22
Lamberto Pignotti
“Laboratorio di segni” opere di Delio Gennai – Sabato 23 Novembre ore 18.00 – MUSEO NUOVA ERA – Bari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi